Il progetto MAP4YOUTH si pone l’obiettivo di favorire la cittadinanza attiva ed il Dialogo Strutturato tra giovani cittadini ed i decisori politici della città di Padova. Il progetto intende raggiungere tali obiettivi, attraverso l’utilizzo di strumenti digitali innovativi (“e-tool”) per la partecipazione dei giovani alla vita politica.

Nello specifico, le organizzazioni partner – GISHUB e ARS4Progress – propongono la piattaforma online – “Geocitizen” – che serve a consultare la popolazione giovanile locale rispetto al tema del Dialogo Strutturato e alla Strategia UE per la Gioventù, con particolare attenzione al ripensamento e riqualificazione delle aree degradate nel comune di Padova. Infatti, la piattaforma dispone di un database geografico partecipato ed interattivo (webGIS opensource) dei luoghi abbandonati, trascurati o dismessi (“vuoti urbani”) della città. La piattaforma consente di raccogliere le segnalazioni e le proposte avanzate dai giovani cittadini e studenti dell’Università degli Studi di Padova beneficiari del progetto, circa potenziali interventi di riqualificazione, recupero e valorizzazione dei vuoti urbani.

Previa registrazione, chiunque può liberamente accedere all’e-tool per consultare le proposte caricate, dare il proprio contributo tramite la funzione per i commenti e per il voto e disseminandole attraverso i social network (Facebook o Twitter). L’idea fondamentale è infatti quella di favorire lo sviluppo di uno spazio di discussione più trasparente e strutturato tra gli attori coinvolti, che continui anche dopo il termine dell’intervento progettuale: l’e-tool rimarrà attivo ed a disposizione dei giovani, dell’amministrazione comunale, dell’Università e delle associazioni del territorio anche dopo il termine delle attività di progetto.

 

Questo prevede la realizzazione di laboratori didattici interattivi che svilupperanno i seguenti temi:

1) il Dialogo Strutturato e la Strategia Europea per la Gioventù

2) la mappatura e valorizzazione delle aree abbandonate a Padova mediante l’uso di GIS ed e-tool geografici per la mappatura e valorizzazione delle aree in disuso

3) raccolta di idee e proposte per la valorizzazione delle aree

 

Obiettivi

1. Favorire il DS tra giovani e decisori politici del territorio padovano tramite l’uso di e-tool

2. Promuovere opportunità di formazione con l’uso di metodologie di apprendimento non formale per introdurre i beneficiari al tema del DS e della Strategia UE per la Gioventù (EYS)

3. Coinvolgere la popolazione giovanile nel processo di analisi, ripensamento e riqualificazione degli spazi urbani degradati

 

Attraverso le sessioni finali, cui prenderanno parte, rappresentanti e membri tra i policy makers dell’amministrazione acquisiranno nuove conoscenze rispetto alle aspirazioni e bisogni dei giovani padovani e si confronteranno con loro inaugurando un processo sostenibile di Dialogo Strutturato sul territorio comunale. Verosimilmente, i giovani del territorio acquisiranno conoscenze sui processi di decisione politica ed impareranno a partecipare e a contribuire attivamente ai processi decisionali negli ambiti che li riguardano direttamente. D’altra parte, i decisori politici saranno sensibilizzati sugli strumenti e le modalità di interazione più adeguati all’approccio della popolazione giovanile e potranno consultare sistematicamente la cittadinanza di Padova sulle questioni più dirimenti, raccogliendone opinioni e commenti che andranno ad indirizzare l’agenda politica comunale. La piattaforma potrà infine beneficiare le altre organizzazioni giovanili della città di Padova, le quali potranno trarre ispirazione dalla metodologia consultiva sperimentata dal progetto (la quale sarà illustrata nel report finale di progetto scaricabile dalla piattaforma stessa) ed utilizzarla per locali repliche del processo di Dialogo Strutturato in altri ambiti tematici o territoriali.